Uplink Web Agency
UPLINK WEB AGENCY LE NOSTRE SEDI NEWS CONTATTI AREA CLIENTI   11 Dic 2018 19:57
 
Home
  Azienda
  Turismo:
Italia Promozione

  PMI:
Italia Imprende
 
 
     Sei qui: Uplink > Azienda & Servizi > Sala Stampa  












































































































Sala Stampa
 
:: 17 Giugno 2008 ::
NASCE UN NUOVO CONSORZIO PER VALORIZZARE IL TERRITORIO
Una "scorta" per scoprire la costa toscana
"La Nazione "

NASCE UN NUOVO CONSORZIO PER VALORIZZARE IL TERRITORIO Una <<scorta>> per scoprire la costa toscana "INSIEME per il nostro territorio" è il motto scelto dal Consorzio Toscana Mediterranea per la promozione e la valorizzazione turistica del nostro territorio. Il consorzio si è presentato alle istituzioni, alle associazioni di categoria ed agli operatori turistici, in occasione di un partecipatissimo convegno che si è tenuto a Villa Ginori. Ad illustrare la filosofia del Consorzio, presieduto da Luciano Giorgerini, i soci fondatori: Cap Società Cooperativa di Prato, Lazzi Express srl di San Vincenzo, Uplink Web Agency Srl di Cecina, la Cooperativa Itinera di Livorno, Klassik Tour srl di Cecina, Specioso Consulting di Cecina e l'Atl di Livorno.

A SALUTARE il neo Consorzio, il sindaco di Cecina Paolo Pacini, il vicesindaco Antonio Costantino, l'assessore provinciale al turismo Fausto Monsignori, l'assessore provinciale ai lavori pubblici Renzo Cioni, l'assessore del turismo del comune di Livorno Piero Santini e l'assessore al turismo della Provincia di Prato Roberto Rosati.

UNA PLATEA attenta ha seguito la presentazione del Consorzio con i suoi cavalli di battaglia che vanno al marketing territoriale ai servizi al turista con pacchetti unici. Al consorzio partecipano importanti società di trasporto per offrire servizi di qualità anche nel settore logistico. Al contro delle politiche del Consorzio c'è il turista: un turista che deve essere accompagnato nella scoperta della costa toscana, unica per ricchezze culturali ed ambientali.

IL CONSORZIO, interamente privato, è aperto a nuovi progetti delle associazioni di categoria e delle diverse aziende. Già attivi i siti internet: quello istituzionale www.consorziotoscanamediterranea.it e quello commerciale www.toscanamediterranea.com. L'e-mail info@consorziotoscanamediterranea.it

Michela Berti
 
:: 6 Giugno 2008 ::
OFFERTE E SERVIZI PER I TURISTI ECCO GLI OBIETTIVI DEL CONSORZIO
"Il Tirreno"

Offerte e servizi per i turisti Ecco gli obiettivi del consorzioCECINA. Dopo la prima presentazione, avvenuta lo scorso 14 maggio, il nuovo consorzio turistico, Toscana Mediterranea è stato ufficialmente inaugurato e battezzato col primo convegno svoltosi nei locali di Villa Ginori. Un incontro che ha visto un'ottima affluenza di persone, tra le quali, oltre alle autorità e ai soci fondatori del consorzio stesso, molti operatori turistici e titolari di attività ricettive della zona e non.

 Ma quali sono in concreto le novità, le strategie e gli obiettivi stessi di Toscana Mediterranea? Innovazione rispetto al passato. La prima novità, estremamente importante che caratterizza il nuovo consorzio è la sua natura privata.

Rispetto a esperienze consortili passate infatti Toscana Mediterranea è composta per lo più da aziende private, quali UpLink, Coop Itinera, Lazzi Express e Cap Prato per citarne alcune, le quali oltre a conferire dal punto di vista del budget, capitale privato, offrono al nuovo soggetto anche un'impronta decisamente imprenditoriale, che permette di unire alla promozione turistica anche una commercializzazione accurata e capillare del turismo stesso.

Tuttavia, come è stato sottolineato più volte durante la presentazione in particolare dall'assessore provinciale al turismo Fausto Bonsignori, la natura privata non deve escludere un supporto anche delle istituzioni, le quali al contrario giocheranno l'importante ruolo di «rendere fertile il terreno sul quale poi i privati andranno a operare». Complementarità nei confronti degli altri consorzi. Obiettivo principe del consorzio è quello di creare un sistema che vada al di là della realtà territoriale e possa offrire pacchetti di offerte ai turisti che riguardino tutta la Toscana e non limitandosi alla costa. Per questo motivo il rapporto con gli altri consorzi dovrà essere collaborativo e non concorrenziale. La partecipazione della città di Prato con la Cap Società Cooperativa, è già un segnale importante della volontà di allargare i confini territoriali, ma l'altro passo sarà svolto proprio da questa collaborazione con le altre realtà consortili toscane. Offerte e servizi ai turisti. Nei confronti dei veri protagonisti e destinatari del consorzio, ovvero i turisti, Toscana Mediterranea ha puntato la propria attenzione sulla mobilità: il consorzio si occuperà infatti di organizzazione di eventi, creazione di pacchetti e biglietti unici, attivazione di un servizio innovativo di prenotazione (con numero verde, punti di informazione e servizi automatici), creazione di itinerari, escursioni e offerta di servizi di guida turistica.

La presenza di tour operator nonché di Lazzi Express e Atl (presto anche Cpt) si fa garante di tali servizi. Opportunità per gli operatori. Il consorzio infine si pone l'obiettivo di offrire possibilità di crescita e supporto anche ai singoli operatori turistici.

Mediante il pagamento di 90 euro come quota di affiliazione i diversi operatori avranno l'opportunità di usufruire di servizi tra i quali informazione continua sull'andamento e sulla situazione turistica generale (tramite l'osservatorio turistico), formazione del management e previsioni di carattere economico e budgetario.

Michele Amadori

 
:: 5 Giugno 2008 ::
NASCE UN NUOVO CONSORZIO PER IL TURISMO
"La Nazione"

NASCE UN NUOVO CONSORZIO PER IL TURISMOSI PRESENTA oggi, alle 15.30, in occasione di un convegno organizzato a Villa Ginori a Cecina, il Consorzio Toscana Mediterranea.

E' stato fondato da soci illustri: Gruppo Cap Società Cooperativa, Lazzi Express srl, Uplink Web Agency srl. Cooperativa Itinera, Klassik Tour srl, Specioso Consultino di Specioso Anton Marco e l'Azienda Trasporti Livornese spa.

"Insieme per il nostro territorio" è lo slogan che il neo Consorzio ha scelto per lanciare un messaggio chiaro: fare rete per un turismo che porti ricchezza sulla costa toscana.

www.consorziotoscanamediterranea.it

 
:: 15 Maggio 2008 ::
AGENZIE E AZIENDE DI TRASPORTI IN UN SUPER CONSORZIO TURISTICO
"Il Tirreno"

AGENZIE E AZIENDE DI TRASPORTI IN UN SUPER CONSORZIO TURISTICO Obiettivo: migliorare l'offerta utilizzando anche internetCECINA. Il futuro e la promozione del turismo per Cecina, la provincia di Livorno e anche oltre, passa di nuovo per un consorzio.

Ma stavolta a pochi mesi dal crac di Promotour, il progetto sembra decisamente cambiar pagina rispetto al passato. Il nuovo soggetto prenderà il nome di "Consorzio Toscana Mediterranea", un nome che, come spiegano i soci fondatori, già di per sé è significativo, visto che indica una tendenza a uscire dai confini comunali, provinciali e addirittura regionali per la promozione del territorio. "Toscana Mediterranea" è un consorzio che nasce dall'incontro di diverse imprese già implicate nel settore turistico e affini e da società caratterizzate da core business diversi.

 I soggetti soci fondatori, in questione sono: Uplink Web Agency di Cecina, dedicata alla promozione e gestione turistica, Lazzi Express S.r.l, costituita da un network di agenzie di viaggi, Cooperativa Itinera di Livorno impiegata nella gestione di strutture dedite alla promozione e accoglienza turistica, CAP Viaggi SpA di Prato, agenzia turistica e tour operator, Klassic Tour di Cecina, specializzata nell'incoming turistico toscano. Ed ancora troviamo: Atl SpA, che al di là del core business dei trasporti pubblici opera nel settore del noleggio bus gran turismo, CPT S.p.a., noleggio bus e agenzia viaggi oltre al trasporto pubblico e Specioso Anton-Marco, consulente turistico specializzato nella programmazione del budget aziendale.

Nomi che, eccezion fatta per l'Atl e la Cpt, rappresentano tutte società private e simboleggiano un taglio col passato, visto che Promo Tour era finanziata prevalentemente da enti pubblici.

Della nascita di un nuovo consorzio o comunque di un ente per la promozione turistica se ne parla già da tempo, e l'assessore Costantino, che da sempre appoggia l'idea, ha espresso la sua soddisfazione per la nascita di “Toscana Mediterranea”: «La presenza di un ente del genere è di fondamentale importanza per la commercializzazione del turismo della zona, e soprattutto - questo è un punto su cui si sono soffermati anche il presidente ATL Alfredo Fontana, Luca Carnesecchi presidente Lazzi e Giuseppe Gori per la CAP Viaggi di Prato - per la creazione di una sinergia con gli altri consorzi della Toscana in modo tale da formare un sistema di consorzi e una collaborazione a 360 gradi, per una promozione dell'intero territorio toscano con potenzialità ancora maggiori».

Giovanni Biondi della Klassic Tour riprende Costantino sulla necessità di fare sistema e sottolinea anche l'importanza di non perdere comunque di vista l'appoggio delle istituzioni.

Simone Genovesi, amministratore delegato Uplink vede nell'intercettazione di nuovi flussi turistici una delle funzioni principali del consorzio e riassume le sue linee guida in tre punti: rafforzamento dell'offerta territoriale, promozione (Internet, eventi sul territorio, collaborazione con tour operator nazionali, osservatorio turistico) e servizi al turista (pacchetti, offerte personalizzate e itinerari con guide turistiche).
 Quest'ultimo punto, prettamente logistico, è particolarmente a cuore a Laura Giuliano vicepresidente della Coop Itinera, la quale ha sottolineato l'importanza di andare incontro alle esigenze dei singoli turisti, fino a raggiungere una loro completa fidelizzazione ai servizi offerti.

Il progetto "Toscana Mediterranea" prenderà ufficialmente il via il 5 giugno, quando si terranno la presentazione e il primo convegno ufficiale.

 
:: 15 Maggio 2008 ::
 ECCO TOSCANA MEDITERRANEA
"La Nazione"

ECCO TOSCANA MEDITERRANEA Un consordo di imprese (agenzie e bus) per il turismoNASCE «Toscana Mediterranea» un consorzio turistico al quale importanti soggetti di tutta la regione lavorano fianco a fianco già da qualche mese e che in un convegno il prossimo 5 giugno a Cecina- riceverà proposte ed input degli enti locali e dei singoli operatori. Intanto allo stesso tavolo- con il vicesindaco di Cecina Pino Costantino a fare gli onori di casa - erano presenti Simone Genovesi (Uplink agenzia web), Laura Giuliano (Coop Itinera), Anton Marco Specioso consulente turistico, Giovanni Biondi (Klassik Tour), e quattro aziende big della logistica dei trasporti come Lazzi Express (Luca Camesecchi), Cap Viaggi (Giuseppe Gori), Atl (il presidente Fontana e il vice Giorgerini) e Cpt Pisa (Riccardo Bertini).

«C'è necessità di un consorzio — dice Costantino — perché le Apt pubbliche fanno da sempre promozione ma non vendono il territorio». Unità di intenti ed un pizzico di ambizione fra i soggetti di Toscana Mediterranea: dialogare col territorio, fornire servizi al turista, collaborare con gli altri consorzi toscani. «Nuovi servizi intemet e attenzione al cliente - dice Genovesi della Uplink- perché la fidelizzazione costa molto meno che la ricerca continua di nuovi». «E' una scommessa - dice Biondi della Klassik - che possiamo vincere perche siamo una imprenditoria qualificata». «L'esperienza Lazzi è Riva degli Etruschi a S .Vincenzo - ha detto Camesecchi- ma anche una importante flotta bus «italiani ed europei». «Atl è interessata- ha detto Fontana- perché il settore bus turistici può crescere molto».

Roberto Ribechini

 
:: 14 Aprile 2008 ::
 CONSORZIO TOSCANA
"La Nazione"

CONSORZIO TOSCANA Il turismo unisce le forze e punta al territorio

Una nuova strategia per il turismo nel progetto del Consorzio Toscana Mare, ai nastri di partenza per la stagione balneare. Un turismo che passa dall'efficienza delle infrastrutture di un territorio, alla capacità di offrire servizi di qualità.

Il Consorzio vanta soci fondatori come Lazzi Express srl, società del gruppo Lazzi costituita da agenzie di viaggi a San Vincenzo, Firenze, Lucca, Montecatini Terme, Pistoia e Roma, Cap Viaggi spa, agenzia turistica radicata nell'entroterra pratese, Cooperativa Itinera, Uplink Web Agency con la sua unità business Italia Promozione ed Atl spa.

La presenza di aziende che operano nel settore dei trasporti dà un'impronta forte a questo nuovo Consorzio che si pone, come principale obiettivo, quello di lasciare sul territorio la ricchezza prodotta dal turismo.

«Manca una visione globale del turismo», spiega Simone Genovesi, amministratore delegato Uplink. «Veniamo da esperienze di singoli operatori che applicano strategie molto evolute, ma queste devono essere portate a livello territoriale».

Tre i punti di forza: la valorizzazione dell'offerta ricettiva, migliorando le strutture e curando la formazione del management per far crescere le agenzie e le certificazioni ambientali; la promozione e commercializzazione: mettersi insieme per promuovere il territorio e le sue strutture.

«Oggi - continua Genovesi - ognuno fa promozione per conto proprio, al di fuori di un contesto territoriale. Il Consorzio invece vuole creare nuovi pacchetti tematici». Un esempio: il tour archeologico che da Viareggio arriva alla Cinquantina di Cecina, prosegue per Volterra ed approda a Roselle; un percorso richiesto, che oggi manca tra i pacchetti turistici. Terzo punto, fidelizzazione del cliente: «Il turista deve essere più coccolato - dice Genovesi - dobbiamo fornirgli servizi migliori a partire proprio dalla logistica». Fare nuove escursioni, ad esempio, darebbe la possibilità ai turisti di innamorarsi della nostra provincia e tornare.
Una bella scommessa.

Michela Berti

 
:: 13 dicembre 2004 ::
 TOSCANA IMPRENDE
Allegato a "IL SOLE 24 ORE"

Intervista a Uplink Web Agency

WEB: Nuovi Modelli
per le PMI.

Commercio elettronico, CRM, Turismo: quali sono le reali opportunità?
Risponde Simone Genovesi, Amministratore di Uplink Web Agency

Toscana Imprendere allegato a Il Sole 24 Ore Toscana Imprendere allegato a Il Sole 24 Ore

Toscana Imprendere allegato a Il Sole 24 Ore

 
 WEB: NUOVI MODELLI PER LE PMI
Commercio elettronico, CRM, turismo: quali sono le reali opportunità?
Risponde Simone Genovesi, Amministratore di Uplink Web Agency
 
Scenario

In un periodo di incertezza come quello che stiamo vivendo si rivelano particolarmente importanti tutti quei modelli di business che prevedono una partecipazione reale reciproca alle dinamiche interne tra azienda fornitrice di un prodotto/servizio e azienda cliente.

Nel periodo di transizione tra un passato, fatto anche di illusioni per quanto riguarda il Web, ed un futuro comunque ancora molto incerto nella previsione degli equilibri globali, è infatti essenziale tenere gli occhi bene aperti.

Dalla parte di un'azienda fornitrice, come Uplink Web Agency, l'unico modo per farlo è stare continuamente in ascolto delle esigenze del suo cliente. Per quest'ultimo, d'altra parte, è di centrale importanza riuscire a trovare l'interlocutore che maggiormente sia in grado di aprirsi a lui facendo conoscere la sua reale potenzialità e che, ovviamente, si riveli in grado di cogliere le opportunità e soddisfarle con risultati concreti.

Questo in generale. Nella fattispecie di Uplink Web Agency riscontriamo quotidianamente che ogni successo delle aziende nostre clienti viene da una sperimentazione progettata insieme, da noi realizzata e insieme monitorata.

Questo nell'ambito del commercio elettronico, del CRM, del turismo.

Da un lato oggi teniamo continuamente sott'occhio, insieme alle aziende nostre clienti, fattori di rischio quali il valore dell'euro, la concorrenza extra-europea nella produzione di manodopera a basso costo, la crisi dei consumi.

Dall'altro sfruttiamo al massimo la crescente fiducia nell'utilizzo del Web, il pragmatismo che ci fa vedere Internet per quello che realmente è (un'infrastruttura globale di comunicazione e scambio dati sulla quale realizzare con relativa semplicità nuovi modelli ad alto potenziale), la possibilità di creare attraverso il Web servizi a valore aggiunto che rispondano benissimo ai nuovi standard di qualità, privacy, sicurezza e servizi personalizzati per il cliente: reali plus per l'azienda di oggi e di domani.

Prodotti, Servizi e ...

In questo senso c'è qualcosa di più che un'azienda, come Uplink Web Agency, può e deve dare per arrivare a questo livello di risultati insieme al cliente.

Ovviamente una verticalizzazione, vale a dire un'esperienza comprovata nel settore al quale appartiene il suo cliente. Ma non basta. Deve mantenere anche la sua capacità di modificare in tempo reale le caratteristiche dei suoi prodotti e servizi, cioè deve mantenere alta la sua capacità progettuale e di customizzazione.

Ancora non basta. Per realizzare tutto questo, ci accorgiamo, è sempre più necessario spostare l'attenzione su ciò che realmente un'azienda acquisisce. Ciò che il nostro cliente ha acquistato, quando si è instaurato per la prima il rapporto con Uplink Web Agency, non è solo – ovviamente – la tecnologia e i risultati, ma è un rapporto: un'assistenza non necessariamente incanalata negli schemi classici, una capacità di risposta progettuale agli stimoli e alle iniziative che dal cliente vengono, una capacità di anticipare le variazioni/opportunità del mercato nel quale lui si colloca e che Uplink è in grado di cogliere e proporre attraverso nuovi progetti e sperimentazioni.

Sempre più intenderemo la tecnologia come lo strumento “ovvio” attraverso il quale raggiungere obiettivi che sono l'oggetto reale del rapporto.

Questo aspetto, che ha caratterizzato spontaneamente Uplink Web Agency dalla nascita, sta sempre più permeando il nostro stesso modello di business.

Uplink Win-Win (condivisione del rischio)

Il modello Win-Win (you Win, we Win) nella sua formulazione originaria prevede la condivisione dei rischi d'impresa o di progetto tra aziende partner, affiliate o nel rapporto azienda/cliente.

Uplink Web Agency applica questo modello attraverso un abbattimento dei costi di start-up e annuali, inserendo una regola di calcolo basata su tre criteri applicati trimestralmente:

  1. condivisione dei profitti attraverso basse percentuali sul volume d'affari generato
  2. consumi realmente effettuati delle risorse allocate al progetto (software, hardware, banda), licenze d'uso dei e abbonamenti secondo il modello ASP (Application Service Provider)
  3. risultati reali di posizionamento ottenuti sui motori di ricerca, nel caso in cui il progetto preveda la realizzazione di un piano di visibilità.

Questo consente di tenere bassi i costi iniziali e quelli fissi annuali e di avere una rispondenza congrua tra profitti e costi. Questi infatti vengono sostenuti solo dopo aver avuto il profitto e non prima, riducendo così i rischi d'investimento.

Ma i vantaggi che stiamo cominciando a sperimentare con i nostri clienti in questo senso non sono solo economici. Si realizza con questo modello quello che si è detto sopra: la continua progettazione e spinta al risultato.

 
 
 
:: 11 Giugno 2004 ::
 IL TIRRENO

ROSIGNANO. Si è svolta all'Alberghiero Mattei di Rosignano la prima gara "Viaggiando col Web", un gioco è stato organizzato da Uplink Web Agency di Cecina, azienda con la quale l'Istituto collabora da quattro anni per la formazione degli allievi.

Il Tirreno Viaggiando con Web


L'iniziativa, promossa dal professor Lorenzo Tanganelli, si è svolta ad una settimana dalla data prevista, causa il grave lutto che ha colpito la scuola. Due suoi studenti sono morti tragicamente in un incidente stradale la settimana scorsa sulla via Aurelia a Donoratico mentre tornavano a casa dopo aver partecipato ad una cena di fine anno scolastico. Uplìnk Web Agency, come riferisce il responsabile Simone Genovesi, è specializzata nella progettazione e fornitura di servizi per strutture alberghiere. Agli allievi, attraverso i corsi regionali tenuti dallo stesso Genovesi, sono state illustrate le tecniche di booking on line (prenotazione via intenet), di promozione sul web della ricettività e di integrazione con la gestione alberghiera. Riservata ai ragazzi dell'ultimo anno del corso Tst, la gara "Viaggiando col Web" ha messo in pista gli allievi, simulando situazioni reali di prenotazione. Tanganelli e il professor Paolo Tassone hanno detto di «essere soddisfatto del lavoro svolto, anche perché gli allievi si sono sentiti stimolati; grazie alla collaborazione con Uplink, l'Istituto sta ottenendo ciò che da tempo si prefigge: dare ai ragazzi conoscenze aggiornate, preparandoli alla professionalità e all'ingresso nel mondo del lavoro».

 
 
:: Gruppo Editoriale Infomedia    :: Web Ranking
 Dev 111 - ottobre 2003 - Speciale Web Ranking
 

Articoli pubblicati:

"Web & Search Engines: mondi caotici che si inseguono…"
Autore: D. Orzalesi (Uplink Web Agency)

"Web Ranking: cosa non fare…."

Autore: D. Orzalesi (Uplink Web Agency)

Dev 111 Ottobre 2003 - Speciale web Ranking
 
 
:: 12 Maggio 2003 ::
 IL TIRRENO

Porto Turistico, al via i carotaggi - nell'assemblea di ieri illustrato il progetto. Anche un sito internet: articolo relativo alla assemblea annuale dei soci della Circolo Nautico Spa, durante la quale è stato presentato il sito internet realizzato da
Uplink Web Agency.

Il Tirreno - Porto Turistico al via i carotaggi

Il Tirreno - Porto Turistico al via i carotaggi
www.circolonauticospa.it


Estratto dell'articolo

[...] ...la società Uplink Web Agency di Cecina ha attivato il sito internet del Circolo Nautico (www.circolonauticospa.it) su cui trovare tutte le informazioni relative alla nuova cittadella portuale, una visita guidata virtuale attraverso le immagini tridimensionali realizzate dalla Interprogetti di Roma, una pagina con le condizioni metereologiche trasmesse in tempo relae dalla foce del fiume Cecina e un'area dove previa registrazione anche i cittadini potranno inviare i propri commenti sul progetto [...]

 
 

:: Gruppo Editoriale Infomedia    :: Web Usability

 Dev 102 - dicembre 2002 - Speciale Web Usability
 
"Web Usability"
autori: D. Orzalesi e S. Genovesi (Uplink Web Agency)

"La Web Usability a servizio di..."

autore: S. Genovesi (Uplink Web Agency)
Dev 102 - dicembre 2002 - Speciale Web Usability
 
 
:: 06 Novembre 2002 ::
 IL TIRRENO

Uplink Cecina domina l'Atletico Piombino: articolo relativo alla vittoria (100 a 94) della squadra di basket Cecina B sponsorizzata da Uplink Web Agency.

Il Tirreno - Uplink Cecina domina l'Atletico Piombino
 

Estratto dell'articolo

[...] Il Basket Cecina B targato Uplink Web Agency - Wintertur Assitrè, batte l'Atletico Piombino per 100 a 94 al termine di una gara molto bella, ben diretta dall'arbitro Giovannelli, che ha regalato spettacolo. Il punteggio parla chiaro: la Uplink ha fatto prevalere la maggiore velocità ed il dinamismo sulla possenza fisica degli ospiti che schierano tra le loro fila due icone della pallacanestro toscana come Biondi e Bertolini[...]

 
 
:: 23 Ottobre 2002 ::
 IL TIRRENO

Uplink vittoria sofferta sul Lorenzoni: articolo relativo alla vittoria di misura (87 a 85) della squadra di basket Cecina B sponsorizzata da Uplink Web Agency.

Il Tirreno Uplink vittoria sofferta sul Lorenzoni

Estratto dell'articolo

[...] la Uplink è riuscita ad aggiudicarsi 87-85 un combattutissimo match contro il team livornese del Lorenzoni che, come ogni anno si è dimostrato formazione "quadrata, piena di esperienza e puntigliosità agonistica. Ma la Uplink ha risposto per le rime, e replicando con grinta e determinazione i rossoblu di Marco Rotelli hanno rimontato negli ultimii minuti un passivo di sette punti, piazzando un parziale di 9-2, che ha consentito di aggiudicarsi una gara all'improvviso divenuta difficile."[...]

 
 
:: 16 Ottobre 2002 ::
 IL TIRRENO

Uplink si aggiudica il derby: articolo relativo alla vittoria (42 a 76) della squadra di basket Cecina B sponsorizzata da Uplink Web Agency.

Estratto dell'articolo

[...] Per la cronaca il match, terminato 42 a 76 per gli ospiti, è stato equilibrato fino al primo quarto quando Samuele Ciompi sfoderava il meglio del suo repertorio in un one man show a cui Rotelli poneva fine piazzando Gentili sulla guardia, non concedendogli più neanche un centimetro. Ne nascevano contropiedi che Del Monte trasformava in due punti con continuità [...]

Il Tirreno - Uplink si aggiudica il derby

 
 
:: 1 Settembre 2002 ::
 IL TIRRENO

Stamani il via al rally "Città di Cecina" : articolo relativo ai servizi offerti dalla scuderia Top Team, realizzati da Uplink Web Agency su www.top-team.it

Il Tirreno - Stamani il via al rally Città di Cecina

Estratto dell'articolo:

[...] Un centinaio i concorrenti in gara ma occhi puntati sulle macchine della scuderia Top Team, diretta da Stefano Giovannelli, che ha iscritto ben 19 equipaggi. In collaborazione con Uplink Web Agency e Idea Immagine, il gruppo presenta alcuni servizi sulla corsa tramite Internet e il sito
www.top-team.it. Oggi, inoltre, sarà allestito nel piazzale davanti alla piscina comuncale un punto apposito per gli aggiornamenenti in tempo reale sulle prove speciali [...]

 
 
 
:: 3 Giugno 2002 ::
 IL TIRRENO

Anche prenotazioni turistiche col sito web dell'Alberghiero: articolo relativo al sito web dell'Istituto Alberghiero "E. Mattei", realizzato da Uplink Web Agency.

:: Estratto dell'articolo
Il Tirreno - Anche prenotazioni turistiche col sito web dell'Alberghiero
 
 
:: 27 Maggio 2002 ::
 IL TIRRENO

L'alberghiero debutta su Internet: articolo relativo al sito web dell'Istituto Alberghiero "E. Mattei", realizzato da Uplink Web Agency.

:: Estratto dell'articolo

:: Presentazione dell'evento

Il Tirreno - L'alberghiero debutta su Internet
 
 
:: 22 Maggio 2002 ::
 IL TIRRENO

Un piano didattico per il "Mattei": articolo relativo alle attività dell'Isis di Rosignano "E. Mattei", tra le quali la realizzazione di un sito dedicato, curato da Uplink Web Agency.

Il Tirreno
 
 
:: 11 Marzo 2002 ::
 ITALIA OGGI
Quotidiano Economico, Giuridico e Politico

:: Estratto dell'intervista

Itali Oggi

Stamani in edicola: intervista ad Uplink Web Agency sul rapporto tra le PMI (Piccole e Medie Imprese) e il Web.

:: Sito di Italia Oggi - Quotidiano Economico, Giuridico e Politico

 
UPLINK WEB AGENCY
Filosofia aziendale
Le nostre sedi:
  - Milano
- Firenze
- Cecina
Sala Stampa
Collaborazioni
STUDI
Web Ranking
Web Usability
NOVITA'
Riprendono i seminari sul Travel 2.0 targati Uplink
La comunicazione di Uplink, le note della Filarmonica della Scala: le eccellenze di Bolgheri Melody
Uplink espositore alla WIT ed è boom con Book-up
Edizione straordinaria! Uplink alla BTO delle Isole - 24/25 maggio - Isola d'Elba
Uplink guida le strutture toscane nel mondo del Web 2.0: dalla ricognizione al budget commerciale
Uplink alla WIT 2010 di Milano con Italia Promozione, Travel 2.0 e…una novità
Book-up, ovvero tutto quello che serve in un booking engine
Simone Genovesi nel Consiglio Direttivo di GGI Confindustria Livorno
"Brands are conversation" - L'intervista a Simone Genovesi su Job in Tourism
Al Consorzio Toscana Mediterranea il nuovo punto d'informazione dell'APT di Livorno
Dove c'è web marketing, c'è Uplink.
Gli Stati Generali del Turismo abbracciano il Web; Uplink presente.
BIT 2010
Bolgheri Melody: è nata la società per organizzare l'evento del prossimo luglio
Travel2.0_blog
Sia Guest
AGRI @ TOUR 2009 Salone Nazionale dell'Agriturismo
BTO 2009 Buy Tourism Online
Seminario provinciale - Il Turismo e il Web 2.0
HOST 2009
TTG TTI 16-18 ottobre 2009 - Rimini Fiera
Convegno - Web in Tourism
UPLINK WEB AGENCY ALLA BETA 2008
Seminario provinciale - Il Turismo e il Web 2.0
TOSCANA LAB - scenari di comunicazione digitale
Seminario provinciale - Il Turismo e il Web 2.0
Travel 2.0 - Nuova generazione di Hospitality Management - intervista doppia
Uplink Web Agency Srl garantisce assistenza e sviluppo anche nel mese di agosto!
Milano - Uplink e' presente come espositore al convegno
Italia Promozione a BIT 2009, Borsa Internazionale del Turismo
Uplink e' stato sponsor del pranzo A.D.A. (Associazione Direttori Albergo)
Italia Promozione - Uplink Web Agency ad Agri@Tour 2008
Addio cataloghi, meglio il web. Alla Beta (borsa del turismo) i tour operator votano per internet - Il Tirreno 27 settembre 2008
UPLINK - ITALIA PROMOZIONE ALLA B.T.O. 2008 con Travel 2.0
Presentazione Consorzio Toscana Mediterranea
Italia Promozione a BIT 2008, dal 21 al 24 febbraio, Fieramilano
Agri@Tour 2006
Uplink al Comitato d'Indirizzo dei nuovi corsi di laurea di Ingegneria Informatica dell'Università di Pisa
Seminario - Grosseto, 25 luglio 2007
Seminario Rimini, 11 dicembre 2006
SIA Rimini 2006
Seminario Pescara, 1 Ottobre 2006
Conferenza Italiana per il Turismo
E' nato Cliccocasa.it
Milano, VIASPETTIAMO.IT alla BIT 2006 - 18, 19, 20, 21 Febbraio
Sponsorizzazione Master Universitario
Convezione con l'Università di Pisa
Intervista de Il Sole 24 Ore
Info@ - giornalino di informazione aziendale
CONTATTI
Contatti
Curriculum
 
 
Condizioni di Sicurezza e Privacy | Contatti Aderente al Sistema  Confindustria
Uplink Web Agency Srl
Milano - Firenze - Cecina
P.IVA 01350780498
REA 120478
C.C.I.A.A. Livorno
N. iscrizione Ufficio Registro delle Imprese 01350780498
Capitale sociale 65.000,00 euro i.v.
SEDI:
MILANO
FIRENZE: via Vasco De Gama 25, 50127 - Firenze (FI)
CECINA: via del Polo Tecnologico 4, 57023 - Cecina (LI)
tel 0586.635756
fax 0586.635711
web www.uplink.it
e-mail info@uplink.it